Cioccolato

Cioccolato d'eccellenza.

Nell’ampio catalogo di dolci e dolciumi dell’Azienda M. Greco srl non potevano mancare le uova di cioccolata. L’azienda artigianale di Fornelli Cilento, a Salerno, offre la sua grande professionalità nella produzione di specialità ricoperte al cioccolato anche a Pasqua con un’ampia gamma di scelte e soluzioni, dimensioni e formati, per soddisfare tutti i palati.

La costante è rappresentata sempre dalla grande qualità delle materie prime e dalla particolarità del cioccolato utilizzato dall’azienda. La convinzione è che dolcezza e bontà siano soltanto due degli attributi di un buon cioccolato che, però, per risultare davvero eccellente deve saper suscitare emozioni, stimolare sensazioni, infondere quel senso di voluttà che soltanto gli amanti del cioccolato finissimo possono davvero apprezzare.

Nel caso del cioccolato a Mario Greco non piace parlare di “mangiare” ma di “degustare”, di un modo per certi versi diverso di apprezzare le mille particolarità del prodotto. Nell’ottica di Greco degustare significa assaporare, regalare al cioccolato i suoi tempi, il tempo di sciogliersi in bocca, di avvolgere il palato e di sprigionare, lentamente, ogni sua proprietà, ogni sua minima peculiarità. Degustare significa lasciare a chi ama il cioccolato, e le sensazioni che genera, i tempi giusti per assaporarlo; dal buon cioccolato non puoi pretendere fretta.

  • Colomba Pasquale M.Greco
  • Uova Pasquali Artigianali di Finissimo Cioccolato M.Greco
  • Uova Pasquali Artigianali di Finissimo Cioccolato M.Greco
  • Uova Pasquali Artigianali di Finissimo Cioccolato M.Greco
  • Uova Pasquali Artigianali di Finissimo Cioccolato M.Greco
  • Uova Pasquali Artigianali di Finissimo Cioccolato M.Greco

Il buon cioccolato merita uno spazio tutto suo, merita di avere la tua attenzione, di non essere “ingurgitato”. Il cioccolato ti impone di assaporarlo, lentamente, perché tu possa apprezzarne piacevolezza, dolcezza e bontà. In fondo non renderebbe felici e non sarebbe un ottimo antidepressivo se non fosse così. In quest’ottica, il prodotto offerto al cliente deve essere straordinario e, soprattutto, di straordinaria qualità.

In fondo “degustare” il cioccolato significa mettere in gioco i cinque sensi. La vista, perché il cioccolato deve risultare lucido, senza striature, liscio e senza bolle d’aria. L’udito, perché quando spezzerete il vostro pezzo di cioccolato dovrete sentire il classico rumore, quel classico “tac” che stimola la fantasia. Il tatto, perché il cioccolato, man mano che si scioglie, deve darvi l’impressione di avvolgere il palato. L’olfatto, perché le vostre prime sensazioni nascono dal profumo e dall’aroma che il cioccolato deve sprigionare. Il gusto, perché è qui che si determina il giudizio finale. Anche nel caso dell’extra fondente, di quel sapore amaro che la tipologia scelta impone, il risultato finale deve assolutamente essere piacevole.